Alessandro Berti - Black Dick - foto di Daniela Neri

Oliviero Ponte Di Pino

Daniele Ninarello e Dan Kinzelman - Kudoku - foto di Andrea Macchia

Marco D'Agostin - Best Regards - foto di Alice Brazzit

Salgari Records - Chalanga + Migra live

mercoledì 04 agosto 2021

 

TERRAALTA - Regione Filuse, 5 - Albenga

 

ore 18:45 - teatro

Bugie Bianche capitolo primo

ALESSANDRO BERTI

Black Dick

di Alessandro Berti

cura Gaia Raffiotta

fotografie Daniela Neri

produzione Casavuota

con l’aiuto di gender bender festival, teatro comunale laura betti, ater, barfly il teatro fuori luogo, opera prima festival, mezza stagione errante, ogni casa è un teatro

prima regionale

 

Lo spettacolo ripercorre la storia dell’uso del corpo del nero da parte della società bianca europea e americana, dalle colonie ai trionfi nello sport, dallo schiavismo ai linciaggi, dalla musica alla pornografia. Lo fa virando continuamente tra la conferenza, la confessione, la standup comedy, la narrazione sarcastica e il concerto. Scoprendo la linea che lega l’immagine iconografica delle Black Panthers a quella dei cantanti Hip Hop, decostruendo lo stereotipo di maschio nero per come il porno on line lo propone. Lo fa però portando il discorso in territori strani della cultura di massa, poco battuti, là dove sono i corpi ad essere esposti e ad acquisire significato simbolico. E lo fa, deliberatamente, parlando dell’America per alludere all’Italia.

 

a seguire - presentazione libro

OLIVIERO PONTE DI PINO

Un teatro per il XXI secolo - lo spettacolo dal vivo ai tempi del digitale

in dialogo con Erica Magris

 

Come può il sistema teatrale superare lo shock della chiusura prolungata delle sale? A partire da una ricostruzione degli eventi dell’ultimo ventennio, attraverso spettacoli ed esperienze innovative, un possibile scenario per il teatro nel nuovo secolo.

 

ore 20:45 - danza

personale

DANIELE NINARELLO

Kudoku

coreografia e danza Daniele Ninarello

musiche dal vivo Dan Kinzelman

consulenza drammaturgica Carlotta Scioldo

produzione CODEDUOMO e NOVARA JAZZ (curator Enrico Bettinello)

con il supporto di CSC Centro per la Scena Contemporanea Bassano del Grappa

Fondazione Piemonte dal Vivo | Lavanderia a Vapore - Centro di Residenza per la Danza

residenza artistica presso CAOS-Terni

con il sostegno di indisciplinarte e Associazione Demetra

Fabbrica Europa

prima regionale

 

Il compositore Dan Kinzelman e il coreografo Daniele Ninarello per la prima volta si incontrano in un territorio di esplorazione comune: lo spazio come luogo in cui esercitare e trasfigurare il corpo, sonoro e fisico, la sua precarietà, la sua impermanenza, la fatica della resistenza. Dan Kinzelman lavora improvvisando dal vivo con l’elettronica, mescolando sintesi, rumori interni delle macchine e feedback, assieme a suoni generati dagli strumenti che da anni utilizza maggiormente: sax, clarinetto, flauti, stratificando i vari elementi con l’ausilio di una loop station.

Nel comporre la parte coreografica Daniele Ninarello, oltre a ricercare nel campo a lui abituale della composizione istantanea, opera in un territorio che si crea dal dialogo continuo con il paesaggio sonoro e le informazioni che da questo riceve per contattare quei fili invisibili che uniscono corpo e spazio.

 

ore 21:15

APERITIVO quasi CENA

 

ore 22:30 - performance

MARCO D’AGOSTIN

Best Regards

con Marco D’Agostin

suono e grafiche LSKA

testi Chiara Bersani, Marco D’Agostin, Azzurra D’Agostino, Wendy Houstoun

luci Giulia Pastore

scene Simone Spanghero, Andrea Sanson

consulenza scientifica The Nigel Charnock Archive, Roberto Casarotto

consulenza drammaturgica Chiara Bersani, Claudio Cirri, Alessandro Sciarroni

consulenza tecnica Eleonora Diana, Luca Poncetta, Paola Villani

foto and video Alice Brazzit

produzione VAN

in coproduzione con KLAP Maison pour la danse à Marseille, Rencontres Chorégraphiques Internationales de Seine Saint-Denis, CCN2 Centre chorégraphique national de Grénoble, ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione

con il supporto di Points-Communs – Scène Nationale Cergy-Pontoise, Centrale Fies, Marche Teatro/inTeatro Festival, the WorkRoom (Fattoria Vittadini), Teatro Comunale di Vicenza, L’Arboreto – Mondaino, ARTEFICI.ResidenzeCreativeFvg di ArtistiAssociati

prima regionale

 

BEST REGARDS è la lettera che scrivo, con 8 anni di ritardo, a qualcuno che non risponderà mai. È un modo per dire: Dear N, I wanted to be too much too (“Caro N, anch’io volevo essere troppo”). Come ha osservato Ottavio Fatica, “le lettere giunte in ritardo mettono sotto accusa il tempo per non essere la durata assidua che si postula, bensì costellazione, via lattea d’istanti”. Ogni lettera, infatti, viaggia da un presente a un altro che potrebbe non trovare ad aspettarla. Da questo presente io rivolgo a tutti gli spettatori lo stesso invito: cantiamo assieme di una nostalgia che ci riguarda, noi che non siamo arrivati in tempo per dire quello che volevamo. All’ombra del tempo scaduto, e sotto la luce che Nigel continua a proiettare sulla scena di chi oggi danza, facciamo risuonare un ritornello martellante, spieghiamo di fronte ai nostri occhi un foglio bianco e chiediamoci: come la cominciamo, questa lettera impossibile?

 

ore 23:30 - musica

SALGARI RECORDS

Chalanga live + Migra live

 

Immaginare, descrivere e trasmettere scenari letterari esotici galvanizzando l'immaginazione senza mai aver visitato quei luoghi. Nel 2020 Chalanga ha pubblicato su vinile per Salgari Records l’EP “Paradisea”: quattro tracce afro-cosmiche composte da beat ipnotici, melodie esotiche, percussioni organiche e la presenza sciamanica del sassofono. Synth analogici, drum machine e loops su sax e flauto, sono gli ingredienti sapientemente miscelati da Chalanga nelle loro performance dal vivo dove si spazia tra world beat con sfumature electro, tropical bass, pattern afro-futuristi e visioni psichedeliche.

 

Terreni Creativi APS - Via Medaglie d'Oro, 81/9 - 17031 Albenga (SV)

PI e CF 01831910094 - info(at)terrenicreativi.it - terrenicreativi(at)pec.it

terreni creativi festival

Kronoteatro Ass. Cult.

Via Medaglie d'Oro, 81/9 - 17031 Albenga (SV)

PI 01489240091 - CF 90042690090

info(at)kronoteatro.it - kronoteatro(at)pec.it